top of page
foto%20cnst_edited.jpg

CIELI NERI SOPRA TORINO

I CNST nascono agli inizi del 2010 dalle ceneri dei “Sanlait”, gruppo dal sapore elettrico rock settanta e novanta. Capitanati dalla portentosa voce di Mauro Caviglia e dalla batteria di Pino Morfino, i CNST iniziano la collaborazione con Orzorock Music con l'uscita dell'album Sulfurea - Stanza 249 . La morte avrà i tuoi occhi, primo singolo della band, risulta vincitrice di vari concorsi in Italia, sia per il testo che per la musica, rimanendo il pezzo simbolo della loro intensità e del loro coraggio musicale. Il primo album ufficiale, omonimo, è stato pubblicato a ottobre 2016, con Caviglia e Morfino affiancati da una band. Il ritorno del gruppo, stavolta in duo, arriva con la vittoria al prestigioso Varigotti Festival 2018 - Premio nazionale per la Canzone d'Autore Emergente e con un nuovo disco uscito a febbraio 2019: l'album Babilonia .

IN PRODUZIONE NUOVO ALBUM 

Genere

Alternative - Indie

Line up

Mauro Caviglia - Voce e Chitarre

Gian Piero Morfino - Batteria

Città natale

Acqui Terme (AL)

CNST 3000.jpg
  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube
K - 10.jpeg

KABIRYA

fronte copertina- album In chiaroscuro.jpg

Un connubio fra sonorità di fine anni 90, influenze post-rock:

i Kabirya nascono a febbraio 2019 da un'idea di Francesco Tosi, Gabriele Gnecchi e Riccardo Silva, musicisti già con diverse esperienze musicali alle spalle. Già parte della band "Delates", il trio pubblica per Orzorock Music ad aprile 2019  il singolo Forse è migliore, sia in versione digitale che in versione fisica, quest'ultima corredata da una bonus track. Fra giugno e settembre 2019, la band è impegnata in un mini tour in Nord Italia per la promozione del singolo, calcando palchi di numerosi locali e festival e aprendo a gruppi affermati come i Perturbazione. Il 20 novembre 2020 esce il secondo singolo Nebbia e Piombo.

Anticipato dal singolo omonimo uscito l'11 giugno, arriva finalmente il disco di debutto In chiaroscuro nel luglio 2021.

     IN PAUSA

Genere

Alternative

Membri del gruppo

Francesco Tosi : Voce e chitarra

Gabriele Gnecchi : Batteria
Riccardo Silva - Basso


Città natale

Piacenza

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube
57623771_2282550155333974_37216760491723

ZEBRA FINK

La band si forma, giovanissima, nel 2006 e seguono molti avvicendamenti nella formazione.

Il primo EP Eravamo così fragili esce nel 2010, mentre nel 2012 è la volta dell'album d'esordio L'era del porno amatoriale. Per gli Zebra Fink fare rock è urgenza espressiva, bisogno primario, è un gettare la maschera, scrollarsi di dosso gli "uno, nessuno e centomila" ed essere finalmente se stessi. L'ultima fatica discografica è Zeno, che esordisce a Novembre 2016; ben accolto dalla critica, racchiude 9 brani che si esaltano a vicenda, con una compattezza sonora costante.

A ottobre 2018 esce la rivisitazione di So che mi dirai , secondo singolo estratto da Zeno. Aprile 2019 vede il ritorno della band con il nuovo brano Magma, che apre a un nuovo cammino intriso di contaminazioni elettroniche.

NUOVA USCITA ALBUM BOSCO 27 GIUGNO  2022

Genere

Alternative 

Membri del gruppo

Alberto Zucconi - Voce e Chitarra
Marco Cusenza - Chitarra Cori
Giulio Armanetti -  Basso

Federico Merli - Batteria

Città natale

Piacenza

1080x1080px.jpg
  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube
still noise.jpg

STILL NOISE

Still Noise, band giovanissima che nasce con l'idea di unire sonorità rap/hip-hop all'hard rock, il tutto cantato in lingua italiana.

La band si forma nell'estate  2017 e pubblica il suo primo singolo Fuoriluogo nel febbraio 2019, per poi entrare in Orzorock Music e dare alla luce l'EP di 5 brani Antares.

Il 19 Maggio dello stesso anno la band viene selezionata per le semifinali nazionali di Sanremo Rock tra quasi 2000 partecipanti da tutta Italia. Questa occasione gli permette di esibirsi il 4 Giugno sul palco del Teatro Ariston di Sanremo e di ricevere importanti apprezzamenti, tra gli altri, da Gigio D'Ambrosio (RTL 102.5, Mediaset) e Matt Backer (Elton John, Joe Cocker).

 

Dal 2021 tornano con una serie di nuovi e succosi singoli da ascoltare a tutto volume.

DAL 2023 COLLABORANO CON ETICHETTA TRAP

Genere

Hard Rock - Hip Hop Crossover

Membri del gruppo

Gabriele Savoia - Voce

Tommaso Botti - Basso

Nicolò Botti - Chitarre

Diego Cardini- Batteria

Città natale

Piacenza

Antares.jpg
  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube
83573389_2575667162722534_31633694622042

STEREO

GAZETTE

Il gruppo nasce come formazione a quattro e pubblica nel 2015

il primo EP Il lato sbagliato, contenente 4 brani pop rock dallo spirito romantico e conflittuale, scritti dalla coppia Boledi - Gazzola. Il singolo omonimo  (feat. T- Flow) ottiene un buon consenso e il suo videoclip vince svariate rassegne nazionali.

Ad aprile 2018 esce il nuovo album Nel tempo di ogni cosa, il secondo lavoro discografico della band, costituito da 8 brani veramente intensi e maturi, in primis il singolo dalle sfumature pop/elettroniche Canzone per me. A giugno 2020 esce a sorpresa il videoclip di uno dei brani del disco, La differenza.

          IN PAUSA 

Genere

Pop - Rock - Elettronica

Membri del gruppo

Alessandro Gazzola: Voce
Raffaele Boledi: Basso

Filippo Schiavi: Tastiere
Roberto Selvatici: Chitarra

Gabriele Ghecchi: Batteria

Città natale

Piacenza

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube
Misfatto_38 copia.jpg

Genere

TripRock - Pop - Psichedelia

Membri del gruppo

Gabriele Finotti - 

Chitarra, fondatore band 1987

Andrea Farinelli - Batteria 

Alberto Zucconi - Voce

Melody Castellari - Voce 

Simone Cavallaro - Basso

Marco Cusenza - Chitarra 

Città natale

Gragnano Trebbiense (PC)

MISFATTO

Nel 2017  i Misfatto, la band più longeva della nostra etichetta,  compiono 30 anni di nome e attività concertistica. Il primo disco ufficiale La fine del giorno  venne pubblicato nel 1997 . Dal 2000,  con l' uscita dell'album omonimo, il gruppo si definisce come trip-rock band, genere curioso, ma fondamentalmente un mix di rock, pop e psichedelia.

Tra il 2014 e il 2015 vengono alle luce due dischi collegati fra loro,  Heleonor Rosencrutz e Rosencrutz is dead,  i quali si ispirano al libro La chiesa senza tetto – Trentacinque sogni a Lisbona, scritto dallo stesso Gabriele Finotti, unico fondatore del gruppo rimasto dal 1987. 

Per festeggiare i 30 anni di carriera, la formazione pubblica a gennaio 2018 il nuovo singolo Ossessione Baudelaire che vede un featuring con il dj e autore hip-hop Dargen D'amico; il singolo anticipa l'uscita dell' ultimo album L'uomo dalle 12 dita, intenso lavoro discografico di 12 tracce, realizzato con la collaborazione di Marco Barusso.

Dopo un lungo tour di più di 30 date lungo tutta l'Italia, la band termina la promozione del disco con una data all'Athena Live club di Ponte dell'Olio (PC), esattamente un anno dopo la sua pubblicazione.

    IN PAUSA 

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube
82181938_10158055601998910_1864093669926

GUIGNOL

Genere

Rock - Alternative

Membri del gruppo

Pierfrancesco Adduce - Voce, chitarra
Paolo Libutti - Basso
Antonio "il Coda" Marinelli - Chitarra
Michele Canali- Batteria
Maurizio Boris Maiorano - Piano e organo

Città natale

Milano

I Guignol sono un gruppo storico milanese, nato nel 1999 e diversi album pubblicati alle spalle, oltre a numerosi tour ed esibizioni live lungo tutta la penisola.

 

Nata inizialmente come collaborazione editoriale, la relazione fra la band e Orzorock Music si è protratta nel tempo e culmina, nel 2020, con l'ingresso nel roster. 

Il 15 maggio 2020 esce Luna Piena e Guardrail, che sancisce ancora la maestria nei testi del poeta maledetto milanese e leader della band Pier Adduce.

IN PIENA ATTIVITA'

 

guignol copertina.jpg
  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube
bottom of page